Le caldaie più ecologiche sul mercato

Se stai ristrutturando casa o, semplicemente, devi cambiare la caldaia di casa e sei alla ricerca di una soluzione che oltre a ridurre i consumi consenta di avere anche un impatto minore sull’ambiente, sei nel posto giusto. Con questo articolo intendiamo offrirti una valida panoramica di quelle che sono le migliori alternative presenti sul mercato rispetto a caldaie ecologicamente sostenibili. Nonostante il livello di sostenibilità di una caldaia dipenda, per la maggior parte, dalla quantità di combustibile consumato e dai volumi di anidride carbonica rilasciata nell’atmosfera, esistono delle caldaie a gas che possono essere definite Green in quanto in grado di raggiungere una classe energetica A+. Se ne stai cercando una buona, rivolgiti, ad esempio, ad un idraulico torino esperto.

I modelli

Volendo valutare la qualità di una caldaia sulla base dell’impiego di di energia rinnovabile al 100%, l’unica alternativa disponibile sarebbe la caldaia a biomassa. Il CO2 prodotto da questo tipo di caldaie è molto più pulito perché coincide con quello che è parte del ciclo naturale di una pianta e, di conseguenza, non sembra avere conseguenze negative sull’effetto serra. In particolare, le caldaie istantanee a biomassa di ultima generazione permettono elevati risparmi di energia grazie a rendimenti che arrivano fino al 94%, a differenza dei rendimenti ottenibili utilizzando caldaie alimentate con combustibili fossili che non vanno oltre l’80%. Il principale vantaggio di questa tipologia di caldaia risiede nella produzione di energia utile per il riscaldamento attraverso la combustione di diversi materiali di scarto biodegradabili, tra cui: legna, pelle, gusci d’uovo e resti di potatura. Altra tipologia di caldaie che potrebbero rientrare nella dicitura green, sono le caldaie a condensazione.

Queste ultime hanno, al giorno d’oggi, un bassissimo impatto ambientale consentendo una consistente riduzione degli sprechi energetici a livello domestico e, dunque, un sostanziale risparmio in bolletta. Altra tipologia di caldaie sicuramente green sono le caldaie condensing solari. Queste ultime possono essere integrate a pannelli solari termici con accumulo, funzionando semplicemente attraverso l’energia pulita fornita dai raggi solari. Per entrambe queste tipologie di caldaia, sono attualmente usufruibili diversi incentivi forniti dallo stato in termini di sgravi fiscali utili a spingere sempre di più la popolazione verso l’installazione di tecnologie ecologicamente sostenibili.

Perché scegliere alternative ecosostenibili

La tutela dell’ambiente è una nostra responsabilità. Dunque è necessario scegliere consapevolmente unendo la necessità di un risparmio economico ad un impatto minore possibile sull’ambiente. Per fare una scelta consapevole è sufficiente consultare i manuali o semplicemente i siti web che riportano numerose informazioni circa la tipologia di impianto eco sostenibile maggiormente adatto alle nostre esigenze. Ciò è necessario per la salvaguardia del nostro pianeta.

In questo senso, nonostante l’elemento economico faccia sempre la sua parte, sarà necessario sportare il focus su altre priorità che hanno più a che fare con il rispetto e la conservazione di quelle che sono bellezze naturali della nostra terra che rischiano di essere annientate a causa dell’egoismo umano. Rispetto alla tipologia di prodotto da scegliere importante può essere rivolgersi a figure professionali specializzate che, fornendoci molteplici utili informazioni, ci consentano di effettuare una scelta consapevole optando per l’alternativa che più si adatta alle nostre esigenze.

Lascia un commento