Le cosiddette biomasse, sono quelle sostanze di origine sia animale che vegetale ma non di origine fossile, queste sostanze possono essere usate come combustibili e servono per produrre energia.

biomasseAlcune di queste sostanze possono venire bruciate senza essere sottoposte ad alcun trattamento, come ad esempio la legna, altre, come alcuni tipi di scarti vegetali e i rifiuti urbani, necessitano di subire alcuni processi prima di poter servire da combustibile e quindi produrre energia.

In alcune zone d’Italia, esiste già da tempo un uso abbastanza diffuso delle biomasse, in special modo la segatura di segherie locali, prevalentemente derivata da tipi di legname di scarso valore commerciale viene usata per impianti di riscaldamento in Val Pusteria, zona che dispone in abbondanza di dette materie prime e che ha lunghe invernate.

Dove possibile questo tipo di impianti, possono garantire energia molto economica sia alle imprese che a tutti i civili.